Vado a letto e di fianco a me c’è già lei che dorme.

Ha l’abitudine di leggere qualche pagina del suo romanzo preferito prima di addormentarsi. Per questo lascia sempre la luce del comodino accesa. Io, dal mio lato, accendo la mia lampada premendo una volta su un pulsante. Tenendolo premuto, invece, spengo la sua.

Tutto questo senza dover fare il giro del letto e senza svegliarla. Pensavo fosse un’inutile sciccheria tecnologica, e invece mi serve tutte le sere. Grazie di nuovo, Domotica XI.